DONAZIONE ALLA BIBLIOTECA NAZIONALE DI FRANCIA
  • <i>Michelangelo. La dotta mano</i> entra a fare parte della collezione della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf)
  • <i>Michelangelo. La dotta mano</i> entra a fare parte della collezione della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf)
  • Gli splendidi ambienti della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf)
  • <i>Michelangelo. La dotta mano</i> entra a fare parte della collezione della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf)
  • <i>Michelangelo. La dotta mano</i> entra a fare parte della collezione della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf)
  • <i>Michelangelo. La dotta mano</i> entra a fare parte della collezione della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf)
  • Gli splendidi ambienti della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf)
Michelangelo. La dotta mano è entrato a fare parte della collezione della Biblioteca nazionale di Francia (Bnf). Un esemplare di quest'opera è stato donato il 28 aprile 2009 alla Bnf durante una cerimonia nella storica sala Richelieu in presenza del direttore della Biblioteca Bruno Racine e di Marilena Ferrari, presidente della Fondazione Marilena Ferrari.
 
"Questo dono eccezionale - ha detto Racine - offrirà al pubblico della Biblioteca la possibilità di ammirare il grande sforzo dell'edizione contemporanea dove il savoir-faire degli artisti di oggi rende omaggio al grande maestro del Rinascimento".